Recanati: migliora la situazione del contagio nelle strutture socio-sanitarie

Loading the player...

Crediamo che le persone che hanno pagato il prezzo della pandemia con
la vita, siano fin troppe. Siamo convinti che non se ne possa più di
sentir parlare di contagi. Parole come movida e chiusure ci danno
persino una sensazione di rifiuto.

Parliamo allora di guariti e guarite, di ripresa, di progetti, di
modifiche necessarie ma che danno anche la misura della creatività e
dell’impegno.

A proposito di guarigioni apprendiamo con piacere che la situazione del contagio nelle nostre
strutture per anziani va decisamente migliorando: alla RSA diversi
pazienti sono tornati negativi al Covid-19 così come alla casa di riposo
IRCER dove il numero degli ospiti positivi presenti all’interno della
struttura si è notevolmente ridotto a seguito di guarigioni e di qualche
trasferimento in strutture a carattere sanitario. Infine all’Ospedale
di Comunità non ci sono più pazienti positivi avendo tutti effettuato un
secondo tampone negativo.

Facciamo la differenza, poniamo
attenzione: alla fine bastano mascherine dove servono, le distanze
fisiche quando opportuno, lavaggio delle mani comunque.

Non è poi molto, quel che ci viene richiesto. Facciamolo.

(Visited 12 times, 1 visits today)

About The Author

Asterio Tubaldi Asterio Tubaldi, giornalista e pubblicista dal 1985, è direttore di Radioerre Recanati e collaborato con diverse testate giornalistiche tra cui Corriere Adriatico, Il Messaggero e Il Resto del Carlino.

You might be interested in

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.